Menu
Calendario Bologna 2021-22

Calendario Bologna 2021-22

Da questa stagione il gir...

Ufficiale: Juwara al Boavista.

Ufficiale: Juwara al Boavista.

Il Bologna ha ceduto l'at...

Giovanili: preso Viviani.

Giovanili: preso Viviani.

Il Bologna ha preso in pr...

Giovanili: preso Karlsson.

Giovanili: preso Karlsson.

Per le giovanili il Bolog...

Ufficiale: Bani al Genoa.

Ufficiale: Bani al Genoa.

Il Bologna ha ceduto il d...

Ufficiale: Donsah al Rizespor.

Ufficiale: Donsah al Rizespor.

Il Bologna ha ceduto il c...

Ufficiale: Cossalter al Ravenna.

Ufficiale: Cossalter al Ravenna.

Il Bologna ha ceduto l'at...

Ufficiale: Hickey al Bologna.

Ufficiale: Hickey al Bologna.

Il Bologna ha comunicato ...

Prev Next

Le avventure di zio Savoldi

  • Scritto da roberto
Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

Di Gianluca Morozzi (in collaborazione con Paolo Alberti), Fernandel, Ravenna, 2006, pag 222, euro 14,00.

Prima di tutto un’avvertenza: non iniziate mai a leggere questo libro mentre state facendo cose che richiedono cura alcuna… a me è capitato di  dimenticare a fuoco lento un polpettone, spruzzato di vino bianco e impreziosito di sapori, con il risultato di venir richiamato al mondo da una nuvola di fumo e un  acre odore di bruciato, messaggeri della catastrofe, che mi hanno avvolto mentre beato stavo sdraiato e rapito in camera da letto ormai alle ultime pagine….
Dunque un libro che ti prende e ti conduce su un ottovolante di ricordi; aneddoti e pensieri, dove l’ironia è il filo rosso che li unisce. Con la consapevolezza costante, tipica dei “grandi”, che la risata è spesso però la tragedia vista di spalle.
Il tifo nella memoria individuale è spesso una questione generazionale. Ognuno ha i propri momenti di gioia e di disperazione, i suoi eroi più o meno discussi. In questo libro c’è però la capacità di condividere e quindi far diventare anche di tutti noi molti degli aneddoti raccontati così da farti sentire parte di quella tribù  che in vari modi e ragioni, comunque sempre speciali, si è ritrovata con il germe rossoblu inoculato.
Un sapore particolare e ancor maggiore per tutti quelli che, dai 50 anni in giù, amano il Bologna senza aver vissuto coscientemente la stagione dell’ultimo scudetto, ma hanno così nitide le varie annate del nostro Vietnam rossoblu… Quelli spesso battuti, ma mai sconfitti e ancora pronti a vedere in un Bertuzzo o in un Marocchino ieri, o in un Osvaldo oggi, qualche segnale divino che la rinascita sia possibile… Vero cuoio, in alcuni momenti sfavillante, da non perdere e diffondere.

 

Non hai i privilegi per visualizzare o postare commenti.

Loghi e marchi nel sito sono dei rispettivi proprietari. Se ritenete che sia stato violato il Vs. Copyright, segnalatelo e, effettuate le necessarie verifiche, si provvedera' alla rimozione del materiale. Il Federossoblu non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza una periodicita' prestabilita. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.

Utilizzando il nostro sito, acconsentite all'utilizzo di Cookies.

Privacy Policy