Menu
Ufficiale: rientrato Boldor.

Ufficiale: rientrato Boldor.

Il difensore Deian Boldor...

Ufficiale: Rizzo all'Atalanta.

Ufficiale: Rizzo all'Atalanta.

Rientrato dal prestito al...

Ufficiale: Oikonomou al Bari.

Ufficiale: Oikonomou al Bari.

Dopo il rientro dal prest...

Ufficiale: Petkovic al Verona.

Ufficiale: Petkovic al Verona.

Oggi il Bologna ha ceduto...

Ufficiale: Colli al Prato

Ufficiale: Colli al Prato

Rientrato dal prestito al...

Presentazione di Torino-Bologna (20^g 17-18)

Presentazione di Torino-Bologna (20…

Esordio per Walter Mazzar...

I convocati per Torino-Bologna.

I convocati per Torino-Bologna.

Per la gara di domani con...

Mercato: rientrato Tabacchi

Mercato: rientrato Tabacchi

Oggi il Bologna ha fatto ...

I convocati per Bologna-Udinese.

I convocati per Bologna-Udinese.

Per la gara di domani con...

Prev Next

La Rivoluzione dei Tulipani.

  • Scritto da roberto
Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

Di Alec Cordolcini, Pradipolibri, 2010, Torino, pagg. 245, euro 18,00.

Chi ha amato L’Ajax di Amesterdam prima e la nazionale olandese poi agli inizi degli anni ’70 non se ne dimentica. Lo definirono il “calcio totale” e probabilmente, l’inizio di quello che ancora oggi vediamo, è nato lì. Il calcio moderno nasce in questa nazione di circa 6 milioni di abitanti e capace di schierare squadre in Champions League  con una media anni al di sotto dei 23. Un modo di intendere lo sport e il calcio in particolare che ha portato alla ribalta decine e decine di giocatori di talento e bravura assoluta. Vedendoli giocare in quegli anni sembrava di essere testimoni, o meglio, piombare come in un salto nel futuro. Per quanto si distanziavano da qualsiasi cosa circolasse in quel tempo.
Questo bel libro ripercorre la storia di quel calcio e di come sia rimasto fedele ai suoi principi anche nel passare degli anni e nel mutare degli interessi economici che ci girano intorno. Una favola di una rivoluzione che trova interpreti di genio e nature diverse, ma tutti segnati da quella voglia di libertà e divertimento che rendono ancora il calcio all’olandese una delle più belle storie del pallone moderno. Arricchente.

 

Non hai i privilegi per visualizzare o postare commenti.

Loghi e marchi nel sito sono dei rispettivi proprietari. Se ritenete che sia stato violato il Vs. Copyright, segnalatelo e, effettuate le necessarie verifiche, si provvedera' alla rimozione del materiale. Il Federossoblu non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza una periodicita' prestabilita. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.

Utilizzando il nostro sito, acconsentite all'utilizzo di Cookies.

Privacy Policy